Biblioteca Comunale Chelliana - Grosseto
Foto della Biblioteca Chelliana
Biblioteca Chelliana
piazza Carlo Cavalieri, 9
tel. 0564.456244
fax 0564.451646
cerca nel sito:

Informazioni - Archivio notizie

copertine Anche la Biblioteca Chelliana partecipa alla manifestazione "Maremmartexpò", promossa dall'Associazione Grossetana delle Arti Figurative (AGAF): saremo presenti in Piazza Dante sabato 10 giugno, con l'iniziativa "Serata d'Autori", nella quale verranno presentati i seguenti volumi:
  • Alle 18.30 - Black out, di David Berti e Gaetano Insabato (Innocenti Editore, 2016)
  • Alle 21.30 - La maga, di Isangela e Pierluigi Genovese (Araba Fenice, 2017).

Tutti gli Autori saranno presenti e verranno rivolte loro alcune domande introduttive prima della presentazione vera e propria, che cureranno personalmente.

 

Sinossi Black out: Renzo, giornalista alla continua ricerca della verità che si cela dietro i più inquietanti e drammatici eventi che caratterizzano i nostri giorni. Mary, medico impegnato in missioni umanitarie sempre in viaggio in Paesi a rischio, dove la barbarie sembra aver preso il posto della civiltà. Entrambi i protagonisti, sulla soglia dei quaranta e delusi da relazioni fallimentari, sono accomunati dall'amore per il loro lavoro e da un'indefinibile inquietudine esistenziale. Due vite parallele destinate a non incontrarsi, se un blackout, apparentemente casuale, non le portasse letteralmente a scontrarsi, all'aeroporto di Fiumicino, poco prima dell'imbarco di Renzo per New York e di Mary per la Siria. Un viaggio che da Firenze, dove entrambi vivono, passando per la splendida terra di Maremma, li condurrà in luoghi affascinanti e misteriosi, come la meravigliosa Istanbul. Un enigma, pervenuto a Mary per mezzo di un anziano pescatore e a Renzo tramite una cartomante, legherà il loro destino. Sullo sfondo la bellissima isola d'Elba e la leggenda dell'innamorata di Capoliveri, che per mezzo di un trascendente filo che congiunge insieme passato e futuro, sembra risolversi nella storia presente dei nostri personaggi. Cosa spinge realmente Renzo ad andare a New York e quale verità sta cercando, nascosta dietro i più sanguinosi conflitti che affliggono il nostro pianeta?

Biografia autori - David Berti nasce nel 1974 a Grosseto e vive e lavora nella nostra città. Si laurea in Scienze Politiche all'Università degli Studi di Siena e ha al suo attivo un master in Carriera Diplomatica alla Luiss. Oggi è un imprenditore nel campo immobiliare.
Gaetano Insabato nasce nel 1973 a Portici (NA), si laurea in Giurisprudenza a Siena e svolge la professione di consulente assicurativo. Nel 2008 pubblica il suo primo romanzo dal titolo “Notte di San Lorenzo”.


Sinossi La maga - Una giovane ragazza tra Langhe e Monferrato che ha ricevuto il “dono” da un'anziana masca, la strega nella tradizione folkloristica piemontese. E intanto conosce l'amore, quello importante, grande ma ostacolato dalle rivali e dagli eventi. Un romanzo, ambientato nella prima metà del Novecento, scritto a quattro mani, magnifico e misterioso, in cui la passione e la morte, il dolore e la speranza s'intrecciano e hanno come sfondo la storia dura della guerra. La Maga è una donna vissuta in un mondo ormai perduto, quello della realtà contadina e della vita di paese. Rappresenta anche l'istinto, la forza, la costanza, l'intelligenza femminile, ma soprattutto è una donna che ama il suo uomo, con lui lavora nei campi e corre nei boschi combattendo insieme per un mondo migliore.

Biografia degli autori – Isangela e Pier Luigi Genovese sono sposati da 25 anni e provengono dalle terre incantate che fanno da sfondo al romanzo. Pier Luigi è stato insegnante di matematica e un bel giorno, assieme alla moglie, ha deciso di lasciare il Piemonte per trasferirsi in Maremma. Vivono a Montiano (GR) dove hanno ritrovato un ambiente molto vicino alla realtà contadina nella quale sono cresciuti e che ha tanto inciso nella loro formazione culturale.
Di Pier Luigi Genovese nel 1984 è uscito il libro “Un esercito di straccioni al servizio della libertà”, sulle vicende storiche della Resistenza piemontese nella Seconda Guerra Mondiale, mentre l'editore Einaudi nel 1996 ha pubblicato una sua lettera nel volume “Lettere al primo amore”. “La Maga” ha ricevuto una menzione speciale al Premio letterario “Italo Calvino” per scrittori esordienti ed è stato presentato in occasione dell'ultimo Salone del Libro di Torino.

Torna all'archivio notizie

© Biblioteca Chelliana Grosseto | Crediti e disclaimer | Redazione | Accessibilità
Data di pubblicazione: 18 gennaio 2007
Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2009

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!