Biblioteca Comunale Chelliana - Grosseto
Foto della Biblioteca Chelliana
Biblioteca Chelliana
piazza Carlo Cavalieri, 9
tel. 0564.456244
fax 0564.451646
cerca nel sito:

Collezioni - Gestione e sviluppo

Caratteri generali
La raccolta della Biblioteca, destinata a un pubblico generale e alla comunità cittadina nel suo insieme, è costituita da documenti disponibili su diversi supporti e con diversi livelli di trattazione, riguardanti tutti gli aspetti della vita sociale e civile – soprattutto contemporanea -, ed è finalizzata alla soddisfazione di bisogni di informazione, di svago, di formazione e sviluppo culturale, di studio e ricerca.

Articolazione delle raccolte
La Biblioteca comprende le seguenti raccolte:
Raccolta generale di saggistica e letterature, destinata alla lettura in sede e al prestito;
Raccolta di consultazione, destinata alla sola lettura in sede;
Raccolta dei periodici, destinata alla sola lettura in sede; 
Raccolta locale, destinata alla lettura in sede e al prestito;
Raccolta per bambini e ragazzi, destinata alla lettura in sede e al prestito;
Raccolta multimediale, destinata alla visione in sede e al prestito;
Raccolta di opere antiche, destinata alla sola consultazione.

Principi generali
I principi generali che guidano la politica di gestione delle raccolte della Biblioteca sono i seguenti:
- le raccolte della biblioteca sono orientate a principi di democrazia e pluralismo informativo, e organizzate in modo da favorire un uso critico degli strumenti messi a disposizione;
- l'uso dei materiali è aperto e libero per tutti, fatte salve le misure adottate a garanzia della sicurezza e dell'integrità delle collezioni;
- le raccolte tendono a rappresentare gli interessi e i punti di vista delle diverse fasce di età, dei diversi livelli di scolarizzazione, acculturazione e professionalità.

Criteri di selezione
I criteri di selezione dei materiali da acquisire possono variare secondo le classi di materie e le diverse sezioni e raccolte speciali della biblioteca. I principali sono i seguenti:
- bisogni espressi degli utenti;
- richieste specifiche di acquisto da parte degli utenti;
- coerenza con le raccolte già presenti in biblioteca;
- verifica del grado di disponibilità e accessibilità dei documenti in altre biblioteche del Sistema Bibliotecario Grossetano, in rapporto alla domanda degli utenti;
- rilevanza e livello di aggiornamento rispetto alla cultura contemporanea;
- valore dell'opera come documento dei tempi;
- valore permanente, durata nel tempo dell'opera;
- connessione, legame significativo e diretto con la realtà e la cultura locale;
- presenza di contenuti non reperibili su altri media;
- recensioni e giudizi critici;
- accuratezza e affidabilità;
- autorità riconosciuta dell'editore, dell'autore, del curatore, dell'illustratore, ecc. nei rispettivi ambiti professionali (produttivi, scientifici, creativi, artistici);
- inclusione in fonti bibliografiche e letterarie autorevoli;
- costo e disponibilità sul mercato;
- coerenza della forma di pubblicazione con il tipo di utenti cui il documento è destinato.

Doni, proposte di acquisto e suggerimenti
Il dono di pubblicazioni, documenti, abbonamenti a periodici è incoraggiato purchè sia coerente con la politica generale di sviluppo delle raccolte, con i loro indirizzi tematici e con la disponibilità di spazi.
Ai fini della conservazione i doni sono trattati con la massima discrezionalità, secondo i criteri di selezione sopra evidenziati.
I lettori sono sollecitati ad esprimere proposte di acquisto e suggerimenti sugli indirizzi ed i contenuti delle politiche di acquisizione. La biblioteca si impegna a motivare ogni risposta negativa alle richieste.

Livelli di copertura
In considerazione dei livelli quantitativi e della varietà anche fisica, sempre crescenti della produzione di materiali documentari destinati, la Biblioteca, a titolo essenzialmente orientativo e indicativo, definisce i livelli di copertura da applicare, con diverse modalità, alle raccolte.

I livelli riconosciuti sono i seguenti:
- di base: una selezione essenziale di materiali aggiornati, inclusi dizionari, enciclopedie, opere di buona divulgazione, basi di dati bibliografiche, rassegne storiche, bibliografie, manuali, periodici, destinata a un pubblico di lettori curiosi, adatta a introdurre e definire una materia e ad indirizzare verso informazioni reperibili altrove.
- di supporto allo studio: una collezione di materiali destinata a sostenere studi corrispondenti all'istruzione superiore e a ricerche autonome, rivolta a un pubblico professionale o a lettori già in possesso delle conoscenze di base. Include un nucleo molto rappresentativo di documenti di base, raccolte complete delle opere degli autori maggiori, una selezione di opere degli autori minori, una scelta di periodici importanti, basi di dati bibliografiche e non bibliografiche, opere di consultazione e bibliografie del settore interessato.
- di ricerca: una selezione ridotta di documenti e fonti necessari alla ricerca, anche in lingua straniera, destinata a un pubblico esperto di studiosi e ricercatori, che include oltre alle opere di consultazione anche una scelta di materiali specializzati.

Fonti
La Biblioteca seleziona i documenti da acquisire utilizzando le fonti più accreditate ed aggiornate di informazione bibliografica, editoriale e commerciale, convenzionali ed elettroniche.

La Biblioteca può utilizzare, all'occorrenza, fonti particolarmente specializzate come librerie antiquarie e di modernariato librario, mercati e fiere del libro antico, usato e d'occasione, agenti commissionari.

© Biblioteca Chelliana Grosseto | Crediti e disclaimer | Redazione | Accessibilità
Data di pubblicazione: 18 gennaio 2007
Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2012

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!